Scout CNGEI Buccinasco

Nessuno Resti Indietro – Giornate dell’inclusione sociale

Un weekend all’insegna dell’inclusione

“Inclusione sociale” vuol dire che le braccia della comunità sono aperte per tutti e per tutte le nostre differenze, viste come spunto di arricchimento e non come motivo di divisione. Il movimento scout si è sempre battuto per una società pacifica ed inclusiva e fa della educazione alla diversità uno dei suoi cavalli di battaglia. Per questo motivo la sezione scout di Buccinasco ha partecipato al bando C.N.G.E.I. per lo sviluppo sostenibile insieme alla associazione Villa Amantea, che si occupa di assistenza e accoglienza di minori stranieri non accompagnati, rifugiati e migranti.

E insieme abbiamo organizzato un weekend all’insegna dell’inclusione!

Sabato sera i rover della Compagnia Giullari hanno partecipato alla Festa delle famiglie inclusive presso la Cascina Robbiolo e hanno potuto gustare alcuni piatti etnici offerti da Villa Amantea e dal progetto “La cultura vien mangiando”, per poi trascorrere la serata e la notte presso la sede di via Nearco, sede che ospita ragazzi minori con o richiedenti lo status di rifugiati. Con uno stereo e qualche sedia hanno visto che, quando le parole non bastano, la musica ed i gesti attraversano tutte le barriere.

Domenica mattina la pattuglia pellicani ha svolto la propria impresa di pattuglia all’insegna del servizio raggiungendo i rover e gli ospiti di via Nearco e risistemando insieme a loro alcuni locali cercando di renderli funzionali e accoglienti.

E dopo un ricco pasto cucinato insieme, dove i pranzi al sacco ed i panini scout si sono incontrati con la curcuma e le altre spezie, ci siamo tutti insieme trasferiti al Parco Spina Azzurra per partecipare a “Nessuno resti indietro”, Giornata dell’inclusione sociale organizzata dal Comune di Buccinasco!

Qui, raggiunti dalla pattuglia sparvieri, abbiamo allestito uno stand espositivo di prodotti creati dal laboratorio sartoriale “Maison Abi”, nato all’interno di Villa Amantea, e un laboratorio di stampa su tessuto gestito, invece, dalla nostra sezione con l’aiuto del Clan.

Ma non è ancora finita!

Alle ore 16.00 i rover, i ragazzi di Villa Amantea e i volontari di Croce Rossa Italiana hanno sfilato sul tappeto rosso sfoggiando le bellissime creazioni di Maison Abi.  Abi, la stilista, ha scelto per loro abiti con fantasie e tagli tradizionali e creati in wax, un particolare tessuto cerato che ha un forte valore nella cultura africana.

Questa giornata ci ha permesso di scoprire tutte quelle nostre caratteristiche che ci rendono unici, ma anche tutte quelle che ci rendono uguali, che ci rendono fratelli.

“Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato.“

Robert Baden-Powell

Chiudi il menu